Fabio Imperiale

Nato a Roma nel 1981, Fabio Imperiale ha studiato come grafico pubblicitario prima di cambiare direzione dedicandosi alla pittura. Il suo lavoro ha incontrato un crescente successo a Roma, dove ha collaborato con numerose gallerie e tenuto diverse mostre personali.

Ultimamente, Imperiale si dedica al mondo femminile per indagarne il lato fragile e sensibile. Le sue figure, intangibili come sogni, si abbandonano e si rifugiano in un rapporto intimo e segreto con i lori corpi. Utilizzando una cromia sommessa su fondi di colore che sembrano trattenere le tracce del tempo, le immagini affiorano, come ricordi, dal bitume o dal caffè. Con l’impiego di antiche carte, cartoline e buste da lettera come supporto, l’artista attua sottili interferenze che mettono in comunicazione storie reali e immaginate.

bio

résumé