Sergio Fiorentino

Sergio Fiorentino è nato a Catania nel 1973. Dopo gli studi classici frequenta l’Accademia di Belle Arti di Catania dove diventa allievo di Franco Piruca, uno dei caposcuola della pittura citazionista. Fiorentino ha tenuto esposizioni importanti, compresa una personale al Palazzo della Cultura di Catania ed al Castello di Donnafugata a Ragusa e, nel 2014 e 2015, ha partecipato all’esposizione Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice curata da Vittorio Sgarbi e Giovanni Lettini a Palermo e Catania. Con il suo lavoro è inoltre entrato a far parte della collezione permanente del MacS (Museo Arte Contemporanea Sicilia).

Le eteree figure di Sergio Fiorentino sono come apparizioni che emergono dai fondi neutri dei suoi dipinti. Sulle tracce di quell’ideale classico di bellezza, l’artista ci restituisce le icone di un’assoluta contemporaneità. Come creature di nuova generazione le figure vengono ibridate e clonate. Il silenzio le invade ed un’intensa luminosità le astrae dal tempo e dallo spazio eternandole in una dimensione ultra terrena. Attraverso il gesto l’artista macchia o intacca la pelle delle sue figure mostrandone la preparazione pittorica e svelandone così la loro realtà di pure immagini – ologrammi.

bio

résumé